top of page

Borgo Antico: Castelvecchio di Rocca Barbena

Aggiornamento: 4 dic 2023

CASTELVECCHIO DI ROCCA BARBENA, un borgo medievale in liguri, dove il tempo sembra essersi fermato

Le origini del paese sono molto antiche, sembra risalire intorno al I secolo d.C., così come testimonierebbero alcuni ritrovamenti d’epoca romana della cosidetta “Necropoli di Erli”, rinvenuti nella località di Cascina D’Aglio. Nella sua forma attuale, risale sicuramente al Medioevo, intorno all’XI e XIII secolo, quando i Marchesi di Clavesana decisero di costruire un castello. Quest’ultimo fu il primo ad essere costruito in Val Neva (da cui il nome Castelvecchio). Rimase preminente fino alla fondazione del vicino borgo di Zuccarello. Nonostante il fatto che divenne possedimento dei marchesi di Zuccarello, il castello continuò ad essere molto importante dal punto di vista strategico. Ciò portò ad una faida nel borgo tra il Ducato di Savoia e la Repubblica di Genova, che ebbero alternativamente questo importantissimo feudo sulla Via del Sale. Dopo l’ingresso delle truppe napoleoniche in Italia nel 1815, essa, come tutta la Liguria, passò infine al Regno di Sardegna.

saba wesser, ponente, castelvecchio di rocca barbena,zenazone

saba wesser, ponente, castelvecchio di rocca barbena, zenazone

Una passeggiata nella storia

Una volta giunti ai piedi del borgo, si presenta davanti un panorama spettacolare. Su un’altura rocciosa isolata, ecco il castello, che insieme al monte rocca Barbena da il nome al paese. Sotto di esso il borgo costruito con la stessa antica pietra.

Passeggiare nel suo centro storico, è un’esperienza indimenticabile, un susseguirsi di stradine in pietra, molte delle quali arricchite da archi di pietra che collegano le case. Si trovano diversi lavatoi e fontane che riportano indietro nel tempo, ma perfettamente ristrutturati, e numerosi versi di poesie di autori più o meno famosi, che accompagnano la visita e catturano l’attenzione del visitatore.

saba wesser, ponente, castelvecchio di rocca barbena, zenazone

saba wesser, ponente, castelvecchio di rocca barbena, zenazone

saba wesser, ponente, castelvecchio di rocca barbena, zenazone

Abbarbicato sulla montagna a 1100 m di altitudine, Castelvecchio di Rocca Barbena, borgo bandiera arancione, è tra i borghi più belli d'Italia.

saba wesser, ponente, castelvecchio di rocca barbena, zenazone

PIAZZA DELLA TORRE

E’ il cuore del borgo antico, con le sue tipiche case in pietra una accanto all’altra, dove svetta una graziosa torre medievale. Questa piazza un tempo, era luogo delle esecuzioni capitali, tanto che ancora oggi, viene chiamata anche “Piazza della Forca”.

Al lato della piazza, si incontra l’oratorio di Santa Maria Maddalena, un tempo chiamato l'”Oratorio dei Disciplinati”, perchè qui avevano luogo le riunioni dei notabili, che prendevano le decisioni relative alla vita del borgo. La Facciata in muratura grezza, è abbellita da decori settecenteschi, mentre sopra al portone, vi è unmedaglione che incornicia l’affresco di Maria Maddalena.

saba wesser, castelvecchio di rocca barbena, lowa

Sponsor tecnico di Saba:

lowa saba wesser

saba wesser

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page