top of page

Nozioni di Base sull'Etichetta

Aggiornamento: 24 feb

Regole di etichetta. Consigli sul galateo e buone maniere per una donna di classe. Perché l'etichetta è importante?

L’etichetta presenta un modo ordinato di fare le cose, dire cose, è il frutto delle buone maniere, della gentilezza e della considerazione degli altri.

Ho sempre creduto che la raffinatezza venga da dentro, come anche avere fiducia in se stessi.

L’etichetta è un codice di comportamento che influenza le aspettative di comportamento sociale secondo le norme convenzionali cont,emporanee all’interno di una società, classe sociale o gruppo.

Le regole dell’etichetta di solito non sono scritte, ma gli aspetti dell’etichetta sono stati codificati di volta in volta.

Esse comprendono la maggior parte degli aspetti dell’interazione sociale in qualsiasi società, sebbene il termine stesso non sia comunemente usato. Una regola di etichetta, può riflettere un codice etico sottostante, oppure può riflettere la moda o lo status di una persona.

Sii te stessa e consenti agli altri di trattarti con rispetto

Chiediti sempre: “Qual è il modo più gentile possibile per fare questa cosa?”


Le regole del galateo non dovrebbero essere memorizzate, ma dovrebbero nascere da uno spirito gentile e grazioso.

In altre parole, le regole del galateo dovrebbero essere “realizzate” e “catturate”.

L’etichetta differisce dal paese, dalle culture a causa delle differenze di lingua e norme sociali, quindi non offenderti mai per le differenze di etichetta. Rispetta, impara e accetta le differenze.

Paese che vai, usanze che trovi. Non confrontare e non criticare.

L’etichetta sociale, è la più importante perché si tratta di essere rispettosi dei sentimenti delle persone.

Regole di etichetta: cosa puoi fare

  • Per migliorare la tua consapevolezza del galateo o per acquisire buone maniere, esponiti all’eleganza e alle donne eleganti.

  • Inizia ad apportare alcuni cambiamenti sin da subito, in modo che si trasformeranno in un cambiamento più grande nella tua vita.

  • Puoi anche guardare e studiare film girati con attrici di classe, in ambienti eleganti, guarda come si muovono, parlano, si comportano, come decorano la loro casa, si intrattengono elegantemente, si vestono, si pettinano ecc.

  • Lasciati ispirare dall’eleganza. Trova la tua musa.

  • Inizia con ispirazioni visive, un ricordo, un modello. Inizia con un sincero desiderio di essere elegante.

  • Quando qualcuno ti fa un complimento o ti fa qualcosa di carino, la risposta migliore è un semplice “Grazie”.

  • Ricorda di usare anche le parole:  “Per favore”, “Scusami” e “Prego”, che sono altri segni di buone maniere.

  • Fai complimenti genuini.

  • Una regola fondamentale delle buone maniere è dare. Quando incontri qualcuno, puoi sempre pensare a un complimento genuino da fare, insieme alla tua attenzione e al tuo interesse. Un “Ciao” o “Come stai?” il più delle volte non è sufficiente. Sii generoso con sincere parole di lode, calorosi saluti, simpatia o qualsiasi cosa sia appropriata per l’occasione.

  • Non essere presuntuosa, arrogante o rumorosa.

  • Quando sei in compagnia, esercita sempre autocontrollo e buon gusto. La tua voce, il tuo comportamento e persino il tuo abbigliamento dovrebbero riflettere un’eleganza sobria.

  • Non vantarti dei risultati raggiunti; una persona educata non ha bisogno di auto-pubblicità. Lascia che le tue azioni parlino da sole.

  • Ascolta prima di parlare.

Il rispetto per gli altri è un requisito delle buone maniere

  • Ascoltare gli altri è un modo per mostrare rispetto.

  • Sii sinceramente interessata agli altri; impara i loro nomi e incoraggiali a parlare di se stessi.

  • Non interrompere mai.

  • Guarda negli occhi e ascolta attentamente.

  • Parla con gentilezza e cautela.

  • Prima di parlare con gli altri, considera quale effetto avranno le tue parole. Ricorda, anche che il linguaggio del corpo (la tua postura e i tuoi modi) è in realtà più importante del linguaggio delle parole.

  • Non criticare o non lamentarti.

  • La negatività in qualsiasi forma deve essere evitata.

  • Ignora i pettegolezzi; non partecipare.

  • Se non sei d’accordo con gli altri, fallo rispettosamente (accetta di non essere d’accordo).

  • Sii puntuale

  • Apprezza il valore del tempo, tuo e degli altri.

  • Se prendi un appuntamento, arriva puntuale.

  • Se devi essere in ritardo, chiama prima.

  • Non arrivare mai in anticipo per un impegno sociale (questo va bene in un contesto lavorativo).

  • Gli addii prolungati causano semplicemente frustrazione e possono rovinare un momento altrimenti piacevole. Di solito è apprezzata un’uscita rapida e semplice al momento giusto.

  • Non mettere in imbarazzo gli altri.

  • Umiliare chiunque con battute maleducate o un soprannome sgradito è irrispettoso.

  • Durante una conversazione, non fare mai domande imbarazzanti sulle relazioni o chiedere quanto è stato pagato per qualcosa.

  • Agire e apparire sempre al meglio.

  • Dedica tempo e attenzione a come ti presenti, sia nell’aspetto che nei modi.

saba wesser, corso di galateo

Saba Wesser


Saba Wesser, (nasce a Genova il 10 marzo 1976) è una personalità poliedrica italiana (nonna di origini nobili etiopi), con esperienze nel mondo dello spettacolo, della moda, dell'attivismo per i diritti degli animali e la tutela dell'ambiente. E’ una ex modella, designier di moda, conduttrice e imprenditrice italiana. Saba ha da sempre seguito lezioni di buone maniere sin dalla sua infanzia, grazie all'istruzione di un'educatrice privata. Nel corso degli anni, ha trasformato questa passione per l'eleganza in una carriera, diventando istruttrice di Galateo e Bon ton. Prima di dedicarsi completamente a questo campo, Saba ha intrapreso una carriera come modella e presentatrice, abbandonandola nel 2008 per approfondire gli studi come modellista e designer di moda. I suoi interessi la hanno portata a frequentare l'istituto turistico e alberghiero durante la giovinezza, ma è stato il suo amore per i viaggi, a definire gran parte del suo percorso. Con 48 traslochi alle spalle in Italia e all’estero, ha arricchito la sua prospettiva personale, culturale e formativa.

Oggi, dopo anni di esperienze all'estero, Saba è ritornata nella sua Liguria natale, dedicandosi all'event management, all'insegnamento di corsi di galateo e consulenze. La sua versatilità emerge anche nella sua veste di conduttrice e produttrice del format "PONENTE" in collaborazione con la testata giornalista Zenazone, che si occupa di marketing territoriale, dimostrando la sua continua dedizione al mondo delle buone maniere e al progresso della sua comunità locale.

Saba Wesser continua a essere un esempio di resilienza, altruismo e determinazione, ispirando coloro che la circondano a perseguire i propri sogni e a fare la differenza nel mondo. La vita e le attività di Saba, sono un esempio di impegno e dedizione alla causa sociale e ambientale, nonché di versatilità e successo in diversi campi.

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page