top of page

Un Mare di Fiori – EUROFLORA 2022

Aggiornamento: 4 dic 2023

Euroflora è il più importante evento internazionale, per la promozione delle eccellenze florovivaistiche italiane ed estere, un patrimonio sia per la promozione delle aziende del settore, che come valorizzazione del territorio. Infatti, è stata avanzata la proposta, di esportare il marchio fuori dai confini.

saba wesser, euroflora, genova

saba wesser, euroflora, genova

Dal 23 aprile all’8 maggio 2022, nella meravigliosa e suggestiva cornice dei Parchi di Nervi, tra giardini e ville storiche affacciate sul mare in un incantevole quadro naturale, torna a sbocciare Euroflora, giunta alla 12esima edizione, in spettacolo unico e dalle forti emozioni. Ed io ero lì per raccontarvi con le immagini, questa grande manifestazione.

Un tripudio di colori e profumi, fiori e piante, architetture floreali, da lasciare increduli da tale bellezza, rappresentate tutte le regioni italiane. Un viaggio sensoriale, tra straordinarie opere d’arte, tra il verde del parco ed il blu del mare.

Sono 27 i punti ristoro previsti all’interno dei Parchi di Nervi, che danno priorità alle eccellenze del territorio e ai prodotti locali DOP e IGP.

saba wesser, euroflora, genova

La prima stima parla di 240 mila presenze complessive, decisamente un ottimo successo considerando che durante i 16 giorni di kermesse, le condizioni atmosferiche, non sono state del tutto clementi… Ma questa edizione, è stata in assoluto la più esaltante sotto ogni punto di vista.

UN PO’ DI NUMERI:

– 8 ettari di superficie – Parchi di Nervi

– 90 i giardini allestiti

– 10 progetti di architettura del paesaggio

– 300 partecipanti tra grandi collettive e singole aziende

– 257 concorsi in programma

– 901mila contatti sul sito ufficiale

– 3 milioni e 120mila tra sessioni e pagine visitate sui social

– 4 milioni e 700mila visualizzazioni video

– 27 i punti ristoro previsti all’interno dei Parchi di Nervi

saba wesser, euroflora, genova

Che cos’è EUROFLORA

Euroflora nasce nel 1960, ed è la più spettacolare delle manifestazioni floreali che si svolgono in Europa. Un mix tra esposizione di fiori e piante e concorso.

Nel corso degli anni, sono state 10 le edizioni che si sono svolte all’interno degli spazi della Fiera di Genova.

Nel 1986, ho partecipato come testimonial, vestita da fiore vivente, (giglio, il mio fiore preferito). Ma nel 2018, l’undicesima kermesse floreale, grazie alla visione del Sindaco Marco Bucci, è approdata ai Parchi di Nervi. (in questa occasione sono stata anche volontaria presso il Museo Wolfsoniana.

AIPH, l’associazione mondiale che raggruppa le associazioni nazionali dei produttori del settore, ha ufficialmente richiesto le best practice per l’edizione “Euroflora 2022, oltre ad aver ottenuto altri riconoscimenti da parte di tutti gli organismi nazionali e internazionali del settore del florovivaismo.

Durante il soggiorno a Genova per ricevere la cittadinanza onoraria, il principe Alberto di Monaco ha visitato la grande esposizione presso i Parchi di Nervi.

Il prossimo appuntamento è nel 2024 con le gemellate Floralies di Nantes, da poco nominate Floralies de France in attesa di Euroflora 2025.

saba wesser, euroflora, genova

saba wesser, euroflora, genova

Euroflora dedicata a tutti i genovesi una speciale promozione

Venerdì 6 maggio, tutti i genovesi avranno l’opportunità di visitare Euroflora al prezzo speciale di 15 euro. Va ricordato inoltre, che vi sono in corso alcune agevolazioni, come l’ingresso per gli under 30 con un biglietto da 10 euro per tutta la durata della manifestazione, e l’ingresso gratuito per i bambini sino a 8 anni di età.

I biglietti sono in vendita sul sito: www.euroflora.genova.it , nei punti convenzionati, al Porto Antico di Genova e direttamente in prossimità dei Parchi di Nervi, in viale delle Palme e all’ingresso della Galleria d’Arte Moderna in viale delle Palme.

Visita Euroflora in modo sostenibile

Con il biglietto di Euroflora, il visitatore per tutta la giornata potrà usufruire anche l’utilizzo dei mezzi della rete urbana integrata Trenitalia e AMT (escluso Navebus e Volabus) compreso il servizio di bus navetta (andata e ritorno) dal parcheggio di interscambio di Piazzale Kennedy alla stazione di Genova Brignole e le navette dai posteggi di Corso Europa per i pullman.



Informazioni utili

Orari di apertura al pubblico:

Da sabato 23 aprile a domenica 8 maggio Euroflora sarà aperta tutti i giorni

dalle 8.30 alle 19.00. L’ultimo ingresso consentito è alle 18.

Biglietti di ingresso: il numero giornaliero dei biglietti disponibili sarà limitato.

Ingresso intero: 23€ + 1,5€ di prevendita – Tutti i visitatori con età maggiore di 17 anni.

Ingresso ridotto: 16€ + 1,5€ di prevendita – Ragazzi di età compresa tra i 9 ed i 16 anni compiuti.

  1. Visitatori disabili con comprovata disabilità compresa tra il 67% e il 99%.

Ingresso gratuito:

  1. Bambini fino a 8 anni compiuti.

  2. Visitatori disabili con comprovata disabilità pari al 100%.

  3. Accompagnatori di disabili purché dalla verifica dei documenti comprovanti la disabilità del soggetto emerga il diritto all’accompagnatore.

Ingresso gruppi: 21€ + 1,5€ di prevendita

Per comitive di almeno 25 persone. Ogni 25 partecipanti è concessa una gratuità.

Visitatori disabili: Per i visitatori con disabilità saranno disponibili parcheggi in prossimità dei parchi di Nervi fino a esaurimento degli stalli dedicati.

Spettacolo multimediale in onore di Euroflora

Sempre nella giornata di Venerdì 6 maggio, a partire dalle 20.30 circa, in piazza De Ferrari, grande spettacolo piromusicale tematico multimediale, dove alcuni musicisti del Carlo Felice, eseguiranno La Toccata dall’Orfeo di Claudio Monteverdi, affacciati dalle finestre del palazzo di Regione Liguria. Tutto lo spettacolo a ritmo di musica, è stato un susseguirsi di giochi di luce a tema floreale e della primavera, per finire con i fuochi d’artificio dal tetto del palazzo, ancora una volta a tempo di musica. L’evento è stato organizzato da Regione Liguria in collaborazione con Comune di Genova e teatro Carlo Felice.

L'evento continua presso le Piscine di Albaro...

saba wesser

Un brindisi e un caro saluto, con i prodotti del nostro territorio


Valpolcevera doc spumante metodo classico, bianchetta e vermentino – Cantina Andrea Bruzzone

Ogni sera  fino all’8 maggio, dalle 19,30 alle 22,30 presso l’Arena Albaro Village, si prosegue con il “DopoEuroflora”.

saba wesser, euroflora, genova

Ovviamente non potevo mancare alla serata di apertura, purtroppo sotto la pioggia, ma  i colori. i profumi ed i sapori delle creazioni culinarie, hanno reso questo momento davvero speciale.

Vi racconto alcuni piatti:

Risotto al basilico genovese dop con tartare di gambero, fiori eduli, burrata e granella di mandorle; cocktail “Hugo in Riviera”; lo splendido fiore di zucchino in pastella di fiori del cappero, con ripieno di caprino alle erbe liguri, fiore sardo e the ai fiori di sambuco; pokè completa con aggiunta di blend di fiori eduli di Liguria; filetto di manzo metodo gravlax, con salsa aromatica con miele, senape e fiori di lavanda; polpo arrostito al miele su insalata di fiori accompagnato dal cocktail “pool flowers” a base di gin, succo di lime, agave e liquore alla violetta; hot dog con pesto, prescinseua, pinoli e fiori edibili.

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page